Halsey – Strangers (feat. Lauren Jauregui)

972

Ecco il video e il testo di una delle più belle canzoni scritte
da Halsey.

She doesn’t kiss me on the mouth anymore
‘Cause it’s more intimate, than she thinks we should get
She doesn’t look me in the eyes anymore
Too scared of what she’ll see, somebody holding me

When I wake up all alone
And I’m thinking of your skin
I remember, I remember what you told me

Said that we’re not lovers, we’re just strangers
With the same damn hunger
To be touched, to be loved, to feel anything at all
We’re not lovers, we’re just strangers
With the same damn hunger
To be touched, to be loved, to feel anything at all

She doesn’t call me on the phone anymore
She’s never listening, she says it’s innocent
She doesn’t let me have control anymore
I must’ve crossed a line, I must’ve lost my mind

When I wake up all alone
And I’m thinking of your skin
I remember, I remember what you told me

Said that we’re not lovers, we’re just strangers
With the same damn hunger
To be touched, to be loved, to feel anything at all
We’re not lovers, we’re just strangers
With the same damn hunger
To be touched, to be loved, to feel anything at all

I miss the mornings with you laying in my bed
I miss the memories replaying in my head
I miss the thought of a forever, you and me
But all you’re missing is my body, oh

Said we’re not lovers (we’re not lovers)
‘Cause we’re just strangers
With the same damn hunger
To be touched, to be loved, to feel anything at all

We’re not lovers, we’re just strangers
With the same damn hunger
To be touched, to be loved, to feel anything at all (anything)

To feel anything at all
To feel anything at all
(You lost it)
(You lost it)
(You lost it)

TESTO IN ITALIANO

Lei non mi bacia più sulla bocca
Perché è più intimo di ciò che pensa dovremmo fare
Lei non mi guarda più negli occhi
È troppo impaurita di quello che vedrà, qualcuno che mi stringe

Quando mi sveglio da sola
E penso alla tua pelle
Mi ricordo, mi ricordo di cosa mi dissi

Hai detto che non siamo amanti, siamo solo sconosciute
Con la stessa maledetta fame
di essere toccate, amate, di sentire qualcosa
Non siamo amanti, siamo solo sconosciute
Con la stessa maledetta fame
di essere toccate, amate, di sentire qualcosa

Lei non mi chiama più al telefono
Lei non ascolta mai, dice che è innocente
Lei non lascia più che io abbia il controllo
Devo aver sorpassato il limite, devo aver perso la testa

Quando mi sveglio da sola
E penso alla tua pelle
Mi ricordo, mi ricordo di cosa mi dissi

Hai detto che non siamo amanti, siamo solo sconosciute
Con la stessa maledetta fame
di essere toccate, amate, di sentire qualcosa
Non siamo amanti, siamo solo sconosciute
Con la stessa maledetta fame
di essere toccate, amate, di sentire qualcosa

Mi mancano le mattine con te distesa nel mio letto
Mi mancano i ricordi che riguardo nella mia testa
Mi manca il pensiero di un per sempre, io e te
Ma tutto ciò che a te manca è il mio corpo, oh

Hai detto che non siamo amanti (non siamo amanti)
Perché siamo solo sconosciuti
Con la stessa maledetta fame
di essere toccate, amate, di sentire qualcosa
Non siamo amanti, siamo solo sconosciute
Con la stessa maledetta fame
Di essere toccate, di essere amate, di sentire qualsiasi cosa in generale (qualsiasi cosa)

Di sentire qualsiasi cosa
Di sentire qualsiasi cosa
Se ne è andato
Se ne è andato
Se ne è andato