La stagione dell’amore – Franco Battiato (Testo e Video)

4437

“La stagione dell’amore” è la prima canzone dell’album pubblicato nel 1983 “Orizzonti Perduti”. Musicalmente la canzone è una ballata elettronica poichè realizzata, a parte la voce, interamente con sintetizzatori con un ritmo che abbraccia la prima dance anni ’80.

Testo

La stagione dell’amore viene e va
I desideri non invecchiano quasi mai con l’età
Se penso a come ho speso male il mio tempo
Che non tornerà, non ritornerà piùLa stagione dell’amore viene e va
All’improvviso senza accorgerti, la vivrai, ti sorprenderà
Ne abbiamo avute di occasioni
Perdendole, non rimpiangerle, non rimpiangerle maiAncora un altro entusiasmo ti farà pulsare il cuore
Nuove possibilità per conoscersi
E gli orizzonti perduti non si scordano maiLa stagione dell’amore tornerà
Con le paure e le scommesse
Questa volta quanto durerà
Se penso a come ho speso male il mio tempo
Che non tornerà, non ritornerà piùNe abbiamo avute di occasioni
Perdendole, non rimpiangerle, non rimpiangerle maiAncora un altro entusiasmo ti farà pulsare il cuore
Nuove possibilità per conoscersi
E gli orizzonti perduti non si scordano maiLa stagione dell’amore viene e va
I desideri non invecchiano quasi mai con l’età
Ne abbiamo avute di occasioni
Perdendole, non rimpiangerle, non rimpiangerle mai